Archivio | Massoneria RSS for this section

La Massoneria in Italia. (Patty)

La Massoneria in Italia. 

607291664_tonnel.gif

Francesco Saverio Geminiani

Il primo “libero muratore” italiano di cui abbiamo notizia è il violinista Francesco Saverio Geminiani, che nel 1725 venne ammesso alla loggia Queen’s Head di Londra, una delle logge rivali della Gran Loggia Unita d’Inghilterra. Ma la data che è incisa indelebilmente nella storia massonica italiana è il 1731, quando a Firenze nacque la prima loggia della penisola, una loggia inglese, dove molto presto aderirono numerosi intellettuali italiani. Uno di questi era Tommaso Crudeli, fu arrestato dal Santo Uffizio e torturato, morirà a 43 anni nel 1745 per le conseguenze della prigionia .

tommaso

Tommaso Crudeli

Da allora le logge nacquero in tutta Italia, nel 1738 fu emanata una Bolla di scomunica indirizzata ai massoni. La breve esperienza di massoneria di modello inglese molto diffusa in Italia terminò a Roma nel 1737, dopo due anni dal sua inizio, per volontà del Pontefice. Un altro famosissimo massone italiano, fu il Conte Cagliostro, fu processato ed imprigionato dall’Inquisizione per eresia e utilizzo di pratiche magiche, nel 1791.

Nel 1746, a Venezia, venne fondata una loggia inquisizione-711341

che raccoglieva personaggi del calibro di Carlo Goldoni,

Francesco Griselini e Giacomo Casanova,il tutto

durò fino alla sua chiusura nel 1755,

anche questa per volere del Santo Uffizio.

Ebbero vita un altro paio di esperimenti massonici nella Repubblica, il cui più importante risale al 1782, una loggia aderente al Rito di Misraim, un sistema tanto odiato quanto amato, ma, soprattutto, complicatissimo. Esso comprendeva un numero di gradi elevatissimo, ben novanta, ed era contornato da un’ispirazione esoterica egiziana.

Nel 1805, nacque a Milano il Grande Oriente d’Italia, alla quale aderì un certo Joseph de Maistre, un conte che ispirò molti dei principi fondativi della Santa Alleanza. In quel periodo iniziava anche a prendere piede la Libera Muratoria nel Regno di Sardegna, che professava un’unità della penisola sotto i Savoia.

goi

Giuseppe Mazzini, non era massone ma era in costante contatto con la fratellanza. La sua statua che oggi sorge sull’Aventino è opera di Ettore Ferrari, autore della celebre statua di Giordano Bruno in Campo de’ Fiori, nonché Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia. Mazzini aveva un rapporto fraterno con i fra massoni, tanto che nella sua Giovine Italia ve ne entrarono molti. La Carboneria stessa si può definire un’organizzazione “paramassonica”, per segretezza e organizzazione . Si distinse particolarmente , Giuseppe Garibaldi, le cui imprese sono note a tutti: meno noto è che l’Eroe dei Due Mondi ricevette il 33° grado massonico di Rito Scozzese. Egli fu iniziato alla Massoneria nel 1844 a Montevideo e, in seguito, divenne Gran Maestro Onorario del Grande Oriente d’Italia. Era dunque un massone convinto.
La politica italiana è stata segnata dalla presenza massonica. Non dimentichiamo che dopo la Guerra in Italia prese piede un’altra “organizzazione segreta” che ha rovinato il paese, la Mafia.
La Massoneria Italiana è divisa in più logge di riti differenti, il Grande Oriente d’Italia,il Grande Oriente d’Italia Democratico, di cui Mario Monti, ne è illustre membro.
Non dimentichiamo che dopo la Guerra in Italia prese piede un’altra “organizzazione segreta” che ha ammorbato il paese: la Mafia.

 

Fonti;
http://it.wikipedia.org/wiki/Massoneria_in_Italia

http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Geminiani

Annunci

La filosofia degli Illuminati ha origine da Jacob Frank??? .(Patty)

L”Ordine degli Illuminati è stato fondato il 1º maggio 1776 da Adam Weishaupt ,ebreo convertito al cattolicesimo che aveva beneficiato dell’insegnamento dei gesuiti. weishaupt-sm

 

 

Il progetto di cospirazione degli Illuminati è generato dalle forze del male. Gli Illuminati si definiscono i pastori e gli iniziati della luce che serve Lucifero.
I loro rituali satanici si ispirano alla Bibbia in particolare al Libro dell’Apocalisse, alla stregoneria proveniente sempre a detta loro dalle antiche tradizioni babilonesi, sumeriche e egizie consistono in incantesimi, in mantra, in sacrifici di animali e di uomini, in pratiche perverse di magia sessuale.
Per entrare a far parte della gerarchia satanica, si deve occupare una posizione sociale di dominio pubblico. Gli adepti passano per un rituale di morte: vengono adagiati in una bara, essi abbandonano così le loro vecchie credenze mediante la rinuncia eterna alla fede in Gesù Cristo e nella SS.ma Trinità. Il cristianesimo è l’unico bersaglio delle loro bestemmie. In tal modo essi rinascono come servi di Satana.

 

La filosofia degli Illuminati però ,sembrerebbe aver origine da Jacob Frank .

frankChi è Jacob Frank….
Nato nel 1726 a Korolowka in Polonia, Leibowitz si dedica alla religiosità a partire dagli anni cinquanta…. seguendo tesi gnostiche dichiara che il peccato e la trasgressione di ogni legge umana sono vie verso la salvezza, si dichiara il nuovo Messia e in seguito predica un Dio femmina, incarnatosi in sua figlia Eva. Spacciandosi apertamente per il Messia, scrive:

“Io non sono venuto per innalzare, sono venuto a distruggere e a degradare tutte le cose finché esse non siano scese così in basso che più in basso non potrebbero scendere … Io sono stato scelto perché sono le tenebre dalle quali scaturisce la luce”

I rabbini polacchi lo considerano un eretico e lo mettono all’esilio nel1756. Frank che aveva dalla sua parte un gruppo di seguaci formato da migliaia di persone si converte (per finta) al cattolicesimo nel 1759 affermando che si possono accettare formalmente altre religioni purché si rimanga segretamente devoti alle sue tesi.
Nasce così il frankismo, setta che sembra esistere ancora oggi , soprattutto negli USA ebrei convertiti spesso per opportunismo al cattolicesimo, nonché alleati con personaggi importanti della massoneria.

Il comportamento che assumono è tipico di agenti che si infiltrano per arrivare all’interno delle strutture del potere religioso tradizionale per indebolirlo , e distruggerle dall’interno; al riguardo il “Messia” dichiara che i suoi adepti sono….“soldati che prendono d’assalto una città passando per le fogne” e ancora
“dobbiamo apparire più cristiani dei cristiani esteriormente. La filosofia politica di Frank è astuta e perversa… seminare il caos, distruggere troni e altari e approfittare del caos per rafforzare la propria setta; ai suoi predica infatti: “Quando i cani si azzuffano e qualcuno tenta di separarli con un bastone, quelli non se ne curano e continuano a mordersi l’un l’altro. Così noi prenderemo ciò che è nostro, mentre il mondo annegherà nel sangue. Perché rende, pescare nel torbido”.
Venne smascherato mentre si faceva passare per un musulmano in territorio ottomano, e fu incarcerato per falsa conversione.
Sotto la guida della figlia Eva, il frankismo penetrò in Austria e in Germania. Fu proprio in questo paese che, dopo la sua liberazione, Frank conobbe Mayer Amschel Rothschild , fondatore della celebre dinastia bancaria internazionale…..

Ora viene il bello…Frank ricevette anche l’appoggio di Adam Weishaupt…..

Il frankismo scomparve quasi completamente per lasciare posto all’«Illuminismo» dei Rothschild e di Weishaupt. Attualmente, i frankisti che hanno preso il controllo della Massoneria sono entrati nell’ultima fase: l’instaurazione di un Governo Mondiale. Conosciuta con il nome di «mondialismo», il tutto che evidentemente non può concretizzarsi nel giro di qualche decennio, mira a sottomettere la popolazione mondiale ad una nuova schiavitù non fisica, ma “spirituale”.
La rivista cattolica italiana Chiesa Viva scrive che “nel 1773, l’incontro tra i gruppi dei Savi di Sion e Mayer Amschel Rothschild portò alla discussione delle primizie di un manifesto: i Protocolli dei Savi di Sion. In ventiquattro paragrafi, viene descritto il processo di assoggettamento e di dominio del mondo per mezzo del sistema economico”
Nel 1770, Adam Weishaupt elaborò Il Nuovo testamento di Satana, un piano simile a quello descritto nei Protocolli, ma destinato ad un gruppo molto ristretto di Illuminati. La strategia di Weishaupt si articolava intorno a principî che hanno come obiettivo la soppressione delle nazioni e la concentrazione del potere in favore di organizzazioni sovranazionali e umanistiche, la democrazia è un mezzo e non un fine . Gli Illuminati, dicono che il popolo è ignorante, stupido e potenzialmente violento. Dunque, esso dev’essere guidato da eletti . Per giungere a questo scopo, Adam Weishaupt raccomandava:

Di dividere i popoli fomentando delle rivoluzioni e delle opposizioni partigiane (destra-centro-sinistra) articolate attorno a pseudo-questioni politiche, economiche, sociali, religiose, etniche, ecc… Se necessario, i gruppi antagonisti saranno armati affinché si indeboliscano nei vani combattimenti.

Di corrompere i costumi dei politici, e di scegliere dei capi di Stato servili e sottomessi.

Di prendere il controllo dell’insegnamento affinché i futuri dirigenti siano imbevuti di una cultura internazionalista e diventino a loro insaputa degli agenti del complotto.

Di assicurarsi che le decisioni più importanti concernenti gli affari interni di un Stato siano a lungo termine coerenti con gli obiettivi prefissati per giungere al Nuovo Ordine mondiale.

Di controllare i mezzi di comunicazione allo scopo di manipolare le masse.

Di suscitare il vizio e di soddisfare il piacere delle masse: in una società depravata, gli uomini perdono ogni valore religioso.

Di far scoppiare tre guerre mondiali.

 
Il “folle ” piano di Weishaupt si completò grazie al suo discepolo Albert Pike ..

 

AlbertPikeYounger

 

Albert Pike.

Nacque il 29 dicembre 1809 a Boston, maggiore dei sei figli di Benjamin e Sarah Andrews Pike. Studiò ad Harvard e più tardi divenne generale di brigata dello esercito confederato.Pike affermava di essere satanista e di possedere un braccialetto per evocare Lucifero. Fu Gran Maestro di un gruppo luciferiano noto come Ordine del Palladium fondato a Parigi nel 1737.
Il rivoluzionario italiano Giuseppe Mazzini , massone di 33° grado, fu scelto dagli Illuminati nel 1834 per dirigere le loro operazioni in tutto il mondo. A causa della attività rivoluzionaria di Mazzini in Europa, il governo bavarese attuò un giro di vite sugli Illuminati e le altre società segrete, con la accusa di aver pianificato il massiccio rovesciamento delle monarchie europee. I segreti degli Illuminati furono rivelati, i membri della setta furono perseguitati e infine l’Ordine fu sciolto, salvo poi risorgere nelle anse di altre organizzazioni, tra cui la Massoneria.

mazzini

Mazzini coinvolse Albert Pike nello Ordine degli Illuminati. Il quale molto  affascinato dalla idea di un governo unico mondiale, e dietro richiesta di Mazzini accettò prontamente di guidare la transizione di muratori di rango medio elevato, in Illuminati muratori di rango superiore (33 ° grado). Mazzini poi scelse Pike come comandante supremo degli Illuminati d’America.
Solo muratori di altissimo rango è dato di conoscere i veri segreti della massoneria. E’ per questo che la gran parte dei massoni nega con sincera veemenza le cattive intenzioni della loro confraternita. La stragrande maggioranza di essi non raggiunge nemmeno il 30° grado, quindi non sanno i reali obiettivi e segreti della Massoneria.
Albert Pike esattamente il 15 agosto del 1871 inviò una lettera a Giuseppe Mazzini , Pike parla dell’istaurazione di un Nuovo Ordine Mondiale che risponde allo schema «Crisi, Guerra, Rivoluzione».

Il programma sarebbe stato articolato attorno a tre guerre mondiali che avrebbero segnato il XX secolo .

La Prima Guerra mondiale permise agli Illuminati di rovesciare il potere degli zar e di trasformare la Russia mediante il dominio di un’ideologia atea il comunismo.
Seconda Guerra Mondiale sfociò nella creazione di un Stato ebraico in Palestina. Questo conflitto contribuì ad imporre i valori materialistici del comunismo a scapito dei valori cristiani.

La Terza Guerra Mondiale inasprirà le divergenze tra i sionisti e il mondo musulmano????

L’islam e il sionismo si distruggeranno reciprocamente???
Le nazioni del mondo occidentale, sempre più divise sul conflitto arabo-israeliano, si combatteranno fino ad un stato di sfinimento totale. Pike scrive anche a Mazzini che dopo questo ultimo conflitto apocalittico
“ci sganceremo dai i nichilisti e dagli atei e provocheremo un formidabile cataclisma sociale che, in tutto il suo orrore, mostrerà chiaramente alle nazioni gli effetti di un ateismo assoluto, origine della ferocia e del più sanguinoso sconvolgimento. Poi, tutti i cittadini, obbligati a difendersi da sé stessi contro una minoranza rivoluzionaria mondiale, stermineranno i demolitori della civiltà. A partire da questo momento, gli spiriti deisti, delusi dalla cristianità, saranno disorientati e alla ricerca di un ideale. Essi riceveranno la vera luce grazie alla manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero, rivelata infine agli occhi di tutti. Questa manifestazione seguirà la distruzione della cristianità e dell’ateismo”
La strategia degli Illuminati poggia su due cose ….. il denaro ,con cui controllano il sistema bancario internazionale …….la disponibilità di persone fedeli che appartengono ad associazioni segrete. Per mezzo dei suoi diversi Gradi iniziatici, la Massoneria garantisce l’aura di discrezione necessaria al piano degli Illuminati.

 

 

 

 

Fonte;
http://www.threeworldwars.com/albert-pike.htm
http://www.giusepperausa.it/massoneria_e_scenari_europei.html
http://it.wikipedia.org/wiki/Albert_Pike

I Collins…(Patty)

q
La famiglia Collins è la linea di sangue meno conosciuta perchè è stata tenuta al riparo dai riflettori dei media; essi sembrano più potenti dei Rockefeller e dei Rothschild! È stato notato che numerosi Collins sono stati dirigenti di società assicurative. È risaputo infatti che numerose assicurazioni sono co-propietarie di Banche di importanza mondiale: fanno da copertura ai veri proprietari illuminati che non vogliono esporsi.
Dei Collins si dice siano profondamente coinvolti con gli Illuminati e che facciano pressione  per l’attuazione del Nuovo Ordine Mondiale. I loro rituali satanici riconosciuti risalgono al 1950, e testimoni hanno parlato di una “Grande Madre” nelle famiglia Collins che avrebbe sacrificato bambini innocenti in nome di un Nuovo Ordine Mondiale.

La leggenda di Hiram Abif. (Patty)

 

Hiram Abif è una figura allegorica nel rituale massonico. Nella convenzione massonica è indicato come ” l’architetto” capo della costruzione del Tempio di Salomone, edificato attorno all’anno 988 a.C.leggenda

 

 
Hiram Abif, secondo la Bibbia era un fonditore, “figlio di una vedova della tribù di Neftali”, “dotato di abilità, d’intelligenza e di perizia nell’eseguire qualsiasi lavoro in bronzo”, e sapeva “eseguire qualunque intaglio e creare qualunque opera d’arte”. Egli venne inviato dal re di Tiro a Salomone per aiutarlo nella costruzione del tempio. Hiram costruì due colonne di bronzo da collocare davanti al vestibolo, “innalzò la colonna di destra cui diede il nome Joakim e innalzò quella di sinistra che chiamò Boaz”.
Secondo la versione della storia utilizzata nel tradizionale rituale massonico, l’architetto Hiram Abif venne ucciso da tre operai che lavoravano alla costruzione del tempio nello sforzo di sottrarre informazioni segrete al Grande Capo Mastro. Qualunque fossero queste informazioni o segreti, Abif non rivelò nulla. Nella versione che ci è stata tramandata Hiram Abif aveva diviso i suoi operai in tre livelli e assegnato ad ogni livello una parola segreta (per farsi identificare nel momento della riscossione della paga). Secondo la tradizione massonica gli apprendisti erano identificati con la parola “Boaz”, gli operai con “Jachin” e i maestri con Jehovah. Venne colpito tre volte alla testa e le sue spoglie furono sepolte, per essere recuperate in seguito da Re Salomone, che assicurò all’uomo un’appropriata e degna sepoltura.

L’obiettivo finale della massoneria.(Patty)

massL’obiettivo finale della massoneria.

La Massoneria ha adottato come simbolo operativo, che ne definisce la finalità, la costruzione del Tempio di Salomone, e ad esso fa riferimento anche nei suoi riti.Nel linguaggio massonico costruire il tempio di Salomone significa costruire il tempio dell’umanità, ossia unire il mondo sotto l’ombrello della dottrina massonica che insegna che Dio è il padre di tutti gli uomini, che tutti gli uomini sono quindi fratelli, e che l’anima è immortale. I Massoni prevedono il giorno in cui tutte le religiose saranno spazzate via, solo a quel punto comincerà una nuova era di pace universale e fratellanza.I Massoni si propongono di trasformare il mondo, e questo perchè ritengono che i NON Massoni siano nelle tenebre ed hanno bisogno della luce, che fornisce ovviamente la Massoneria, per essere salvati dall’errore e dalla superstizione.Questo naturalmente significa che il Cristianesimo, dato che per i Massoni costituisce una dottrina esclusiva o settaria, non può essere tollerato. Affinchè la Massoneria abbia successo il Cristianesimo che non viene considerato in quanto , una dottrina posta su teorie assurde e false deve cessare di esistere , quindi il dovere di ogni vero Massone è quello di eliminare dalla faccia della terra questo gnosticismo e rimpiazzarlo con quello puro e vero che la Massoneria possiede . I massoni dunque devono operare affinchè trionfi nel mondo lo gnosticismo della Massoneria. Da qui la forte avversione della Massoneria verso il Vangelo di Cristo e la dottrina di Dio.
La Massoneria si propone di prendere il posto delle religioni a livello mondiale. D’altronde se la Massoneria afferma che spera di togliere dal mondo tutti i ‘dogmi’ e tutte le ‘credenze superstiziose’, ciò non può che significare che essa si propone di sostituire le religioni con ‘la più grande, la più bella, la più nobile, la più civile di tutte le religioni!… la Massoneria!!! perchè senza credenze assurde, false e insensate.

Ho fatto un piccolo riassunto .
Dal libro di Giacinto Butindaro ‘La Massoneria smascherata’.

Il Tribunale di Gerusalemme.(Patty)

1477841_780857378613737_3270180855727727645_n

Il Tribunale di Gerusalemme, è stato finanziato e costruito dai Rothschild, la struttura è minuziosamente costruita con molti riferimenti Satanici, la struttura superiore è costruita con materiale leggero, sopra si trova in miniatura la Piramide che è stampata sul Dollaro, si trova direttamente all’incrocio della Lay–Lines, conosciuto per i sui poteri magici, questo tribunale è pieno di Simboli della Massoneria e del Satanismo.
Tutto viene discusso e deciso dentro questo Tribunale, chi decide è LUI il Supremo:il rappresentante di Lucifero sulla Terra, il suo secondo, David Rockefeller, che tempo addietro formò una Corporation con il nome “Luzifers Trust” (che subito dopo dovette cambiarne il nome in “Lucy’s Trust”), e altri 12 Banchieri, fanno parte di questa famiglia di assassini e ossessionati di poteri… tanto ossessionati da voler fondare un Governo Mondiale e sono tutti di origini Khazare; per loro non esiste alcuna morale, dignità o giustizia, per loro esiste solo Bugia ,Truffa e Assassinio.
Non hanno alcun Credo e Religione, hanno sfruttato e stanno ancora sfruttando il Popolo Ebreo al fine di raggiungere il loro scopo:
il “Nuovo Ordine Mondiale”.
Infatti i Rothschild come i Rockefeller e tutti gli altri Banchieri non sono di Religione Ebraica, la loro provenienza è Khazarian, un popolo Mongolo che è stato più volte sconfitto e scacciato dalla sua terra perché troppo violento e mai in cerca di pace, solo dopo essere stati scacciati definitivamente dalla loro Terra si sono sparpagliati in tutta l’Europa acquisendo la Religione Ebraica senza che nessuno ne sapesse qualcosa, da allora hanno usato questa religione non perchè lo fossero realmente… ma semplicemente per sfruttarla.

Il dollaro.(Patty)

dollaro

Se si osserva la banconota da un dollaro si nota subito una piramide tronca sovrastata da un occhio che è un ben noto simbolo massonico. Questo simbolo, come si legge in basso, viene denominato “the great seal”, cioè “il grande sigillo”.
Sotto la piramide vi è la scritta “novus ordo seclorum” e sopra si legge “Annuit Coeptis”. Unendo le due frasi si ottiene: “novus ordo seclorum annuit coeptis”.particolare


E’ scritto in latino e molto spesso si trovano divergenze nello tradurre la frase, per quanto riguarda la scritta “Annuit Coeptis”, potrebbe significare “La divinità ha acconsentito”, come dire che è d’accordo sui disegni dell’Ordine degli Illuminati.. l’ intera frase si potrebbe tradurre così; “un nuovo ordine mondiale arride agli iniziati”, “un nuovo ordine mondiale, la divinità ha acconsetito” oppure “si annuncia la nascita di un nuovo ordine mondiale” o ancora “una nuova era arride agli iniziati”.
La banconota , fu coniata quando era presidente Franklin Delano Roosvelt massone del 32° grado.
La piramide del grande sigillo è una piramide tronca… si arresta dopo 13 file di mattoni. la prima delle quali porta impressa, in numeri romani, la data del 1776. Data che il caso vuole fosse proprio uguale alla nascita della società segreta degli Illuminati fondata proprio nel 1776,la quale si prefiggeva la creazione di un Nuovo Ordine Mondiale attraverso un percorso guidato da pochi esseri umani “illuminati”.Questa società aveva appunto 13 gradi di iniziazione, dal più basso al più alto.
Il numero 13 sulla banconota da un dollaro lo troviamo anche sulla scritta “annuit coeptis” che è formata da 13 lettere. Nel sigillo di destra, sopra l’aquila, vi sono 13 stelle disposte a formare l’antichisssimo sigillo di Salomone (altro simbolo massonico) formato da due triangoli sovrapposti, uno col vertice in alto ed uno col vertice in basso. Sempre nel sigillo , l’aquila stringe con l’artiglio 13 frecce e con quello di sinistra un ramoscello con 13 foglie, inoltre lo scudo sotto la testa ha 13 strisce e la scritta “e pluribus unum” è costitita da 13 lettere.

Problema…Reazione..Soluzione. (Patty)

1907661_792769854089156_4658853673662064447_n

Una delle più efficienti tecniche di manipolazione degli Illuminati.
In maniera occulta, essi creano un “problema”, proponendo al popolo una versione falsa del problema. Così facendo, creano volontariamente un tumulto, una “reazione” da parte delle persone, in modo tale che essa esiga che si faccia qualcosa, questo processo permette così a “loro” di fornire una “soluzione”. Così, la tipica frase che sentite dire dalla gente è “Non vogliamo la restrizione delle libertà, ma dopo tutto quel che è successo non abbiamo scelta”. Problema.Reazione.Soluzione. I media sono solo uno strumento che lega gli Illuminati al popolo, e che permette a quest’ ultimo di sapere la verità che “loro” vogliono che si sappia, ovvero quella falsa. Un esempio della perfetta riuscita di questa tecnica, è quello dell’ attentato alle Torri Gemelle dell’ 11 Settembre 2001 c’era il bisogno di creare un grande conflitto cosicché ci si calasse in un enorme “caos” , così la colpa è stata affibbiata a Osama Bin Laden, un terrorista che però in quell’ attentato (forse) non c’ entrava niente, e i veri colpevoli si sono offerti pubblicamente di fornire la soluzione tramite… una guerra.
I grandi leader americani non parlarono mai della guerra all’ Iran e all’ Afghanistan come un mezzo per ottenere vendetta e libertà, ma come un fine, come un qualcosa che aspettavano da tempo. Molti , non se n’è sono mai accorti, come non si sono mai accorti delle grandi omissioni di verità che hanno avuto luogo dopo quell’ attentato. Nessuna verità, nessuna spiegazione.

Skull and Bones… Teschio ed Ossa. (Patty)

Bones_logoLa Skull and Bones è una delle più note e discusse società segrete degli Stati Uniti ed ha la sua sede presso l’Università di Yale fondata nel 1832, dove vengono cooptati alcuni studenti dell’Università di Yale, una delle maggiori università americane, in numero di dodici all’anno.
Essa, assieme a società come il Rhodes Trust, secondo l’autorevole rivista inglese “Economist”, costituirebbe la moderna risorgenza degli Illuminati di Baviera.

Si tratta di una setta quanto mai elitaria,una setta i cui rituali sono integralmente satanici,di una setta che sembra essere una delle principali fucine del Potere negli Stati Uniti d’America.

«Skull & Bones»Fondata sul modello di analoghe associazioni segrete tedesche e con sede in un edificio di Yale denominato

«The tomb» (la Tomba)

tomba

La setta è fra le più esclusive, potenti e meno conosciute degli interi Stati Uniti. Per decenni ha ammesso solo i figli dell’aristocrazia «wasp» (bianca anglosassone e protestante) capaci di dimostrare di avere tre doti: pedigree famigliare e scolastico al di sopra di ogni sospetto, passione per l’avventura alle frontiere della natura e abilità nell’arte militare. Circa 800 membri la grande maggioranza sono ancora soprattutto «wasp», legati da vincoli di parentela e amicizia. Nulla da sorprendersi, dunque, se la «Tomba» è diventata un’anticamera del potere americano: da qui sono passate
tre generazioni di Bush, l’ex presidente William Howard Taft, l’ex ambasciatore americano nella Mosca di Stalin, Averell Harriman, il fondatore del settimanale «Time» Henry Luce, capi della Cia come James Woolsey, neoconservatori come il sottosegretario agli armamenti John Bolton e il braccio destro di Cheney, Lewis Libby, nonché schiere di 007, giudici della Corte Suprema, deputati, senatori e diplomatici inclusi Paul Bremer III, e democratici come John Kerry.
Ron Rosenbaum, editorialista del «New York Observer», ha dedicato trent’anni di lavoro a penetrare i segreti della setta spartana e fra le pratiche iniziatorie sulle quali ha raccolto testimonianze, vi sono la lotta libera a corpo totalmente nudo e il dovere di confessare ogni dettaglio della passata vita sessuale stando stesi nudi dentro una bara, circondati dagli altri membri della setta seduti su dei panni in rituale silenzio, in una sala gelida e a luci basse. «Riti e rituali di questa setta sono una via di mezzo fra Harry Potter e il conte Dracula ha raccontato alla tv Cbs Alexandra Robbins, autrice del libro «Secret of the Tomb» – con alterni ruoli per personaggi come il Diavolo, il Papa e Don Chisciotte, che nomina “cavaliere di Euloga” il nuovo entrato posandogli una spada sulla spalla sinistra». Secondo alcune testimonianze raccolte, e rigorosamente anonime, al fine di impressionare le reclute uno dei primi «passaggi» è osservare
una donna assatanata che pone un coltello insanguinato alla gola di un giovane. La ritualità è mirata a creare un legame indissolubile fra chi appartiene alla setta. Gli adepti sono vincolati al segreto perenne su quanto avviene nella «Tomba», ed è questo che determina una fratellanza inscindibile fra coloro che fanno parte della setta. Ogni anno vengono ammessi appena quindici nuovi membri: vengono selezionati dai loro compagni di corso più anziani e l’esito della scelta viene comunicato a sorpresa nella notte a ognuno di loro separatamente. Il rituale inizia con un rintocco alla porta della propria stanza.
Così accadde che anche George W., fu svegliato nel sonno e quando aprì si trovò di fronte il padre, George H. W. Bush, che senza neanche salutarlo e parlando con voce chiara e forte gli chiese di «fare la cosa giusta, entrare a far parte di “Skull & Bones” e diventare una brava persona». Essendo Kerry della classe 1966 e George W. di quella 1968, non si può escludere che i due si siano incrociati durante i rituali nella «Tomba». Il governatore repubblicano di New York George Pataki, altro «Bonesmen» e classe 1967, si è limitato a rilasciare in proposito al «New York Times» una dichiarazione «L’appartenenza di entrambi a “Skull & Bones” dimostra che tutti e due godevano del rispetto dei compagni».
Bush e Kerry erano in corsa per la presidenza nel 2004 ….
Il Presidente Bush, ai tempi della guerra dell’Iraq, fu il primo a parlare apertamente di un nuovo ordine mondiale, che si stava instaurando con quella guerra. La vicenda, poi, non è andata esattamente come pensava lui. C’è un nuovo ordine mondiale in atto,non si sa esattamente, quali possano essere le conseguenze a lungo termine.

1399089371826

Gesti massonici.(Patty)

mano-nascosta-personaggi-famosi


I massoni usano fare dei gesti con il corpo quando posano davanti a telecamere, fotografi etc.
Ovviamente sono gesti che chiunque di noi può fare involontariamente, ma i massoni o gente che è data all’occulto e all’esoterismo li fa appositamente (sapendo dunque cosa sta facendo) per comunicare un messaggio particolare a chi li vede in un ritratto o in fotografia o in televisione.Alcuni gesti…
Il dito che punta verso l’alto;
Indica l’approvazione dell’individuo e la sua idoneità alla promozione al successivo livello.
Due dita rivolte verso l’alto;
Stanno ad indicare la legge degli opposti presente nella Massoneria e tra gli Illuminati, che è la legge del portare ordine fuori dal caos, mettere pace gli opposti, ossia il bene e il male, la luce e le tenebre; ma esse possono indicare anche le due colonne del tempio massonico.
Dito sulla bocca.
E’ il segno del silenzio che fa capire che il massone deve tenere chiusa la bocca e non rivelare i segreti dell’Ordine pena punizioni terribili.
Mano nascosta.
Il suo significato è ispirato dal versetto biblico di Esodo 4:6. ‘In questo versetto biblico, il cuore sta per ciò che siamo, la mano per quello che facciamo. Quello che siamo è ciò che in ultima analisi, facciamo. Il significato simbolico di questo gesto potrebbe spiegare il motivo per cui è così ampiamente utilizzato dai massoni più importanti. La mano nascosta consente agli altri iniziati di sapere che l’individuo raffigurato nell’opera fa parte della confraternita segreta e che le sue azioni sono ispirate dalla filosofia massonica e dalle sue credenze.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: